Incontro nazionale Genuino Clandestino a Vicenza [foto]

Mentre i cantieri dell’Expo sono aperti 24h al giorno e i media trasmettono la tensione del grande evento, le reti contadine e i movimenti urbani di Genuino Clandestino si sono incontrati come al solito in tranquillità in uno dei due appuntamenti annuali, questa volta CS Bocciodromo di Vicenza.
Un’occasione per confrontarsi sulle pratiche da parte di chi lavora la terra, di chi cucina, trasforma e mangia costruendo alternative allo sfruttamento ecologico e sociale. Una giornata e mezzo di assemblee e una di mercato in periferia. In una di quelle periferie che vengono raccontate solamente attraverso sguardi negativi, mentre nella realtà è dove si costruiscono relazioni e solidarietà, scambio e conoscenza. Come nei mercati di Genuino Clandestino in giro per l’Italia.

Oltre il grande evento e i padiglioni, ci interessa la politica ed il quotidiano.

Il pianeta si nutre da solo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci